#DayAgainstRacism: siamo cittadini liberi di in un mondo libero

pubblicato in: Senza categoria | 0

21marzo_1200x900
Oggi celebriamo la Giornata Internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale. È una delle ricorrenze istituzionali a cui sono più legata, perché nasce da una storia di coraggio e determinazione.

Il 21 marzo infatti non è un giorno qualsiasi: in questa data, nel 1960, trecento poliziotti bianchi uccisero ben sessantanove manifestanti che protestavano a Sharpeville, Sudafrica, contro l’Urban Areas Act, che imponeva ai sudafricani neri di esibire uno speciale permesso se venivano fermati nelle aree allora riservate ai bianchi.

Un avvenimento che racconta quindi di persone che combattono per il diritto di vivere e abitare mondo che gli appartiene. Una storia che ci insegna, ancora una volta, che siamo cittadini del mondo, e abbiamo tutti il diritto di viverlo e abitarlo, senza distinzioni di razza e senza discriminazioni.

Lascia una risposta